Vecchi attrezzi e bulletti rampanti

Dietro la spessa cortina fumogena garantita dalle chiacchiere del suo presidente del consiglio Renzi, non è vero che dietro il governo ci sia il nulla: esiste una grandissima confusione, determinata dalla attività frenetica tipica di chi vuole sbrigarsi ad ottenere risultati concreti per sé e per i suoi, ma, non possedendo la tecnica necessaria a gestire una struttura, riesce a concretizzare i suoi obiettivi solo con gran dispendio di energia e muovendosi in modo rozzo e sguaiato, spesse volte anche a vuoto. Quindi: davanti Renzi che chiacchierando e facendo ammuina, ma anche gestendo il potere in splendido (?) isolamento, sistema i suoi amici nelle posizioni di potere che riesce ad arraffare; dietro una gran cagnara di clienti uggiolanti e sbavanti, tesi a raccogliere i bocconi sui quali è possibile mettere le lerfie.

E così vediamo squadre nutrite di giovani bulli (per lo più di Firenze o delle vicinanze, ça va sans dir) privi di buone maniere che si battono a colpi bassi con cosche risuscitate, residui di vecchi comitati d’affari, per arrivare ai bocconi migliori, che sono, comunque, riservati in modo tassativo a chi riesce ad accreditarsi come amico del capo. Chi ha qualche anno ricorderà i socialisti all’avvento del governo Craxi, sia pure con meno politica. Per cominciare a parlare di cose concrete, vi dirò solo che è stata perfino risuscitata la loggia bolognese cha a suo tempo aveva organizzato la truffa dell’orimulsion per l’ENEL, fortunatamente sventata.

Su questa situazione c’è già del materiale molto interessante, che sto raccogliendo, nei limiti delle mie possibilità, che sono evidentemente più penetranti per quelle strutture nelle quali mi è capitato di avere un ruolo significativo.

Nelle prossime settimane ne vedremo delle belle.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...