La madre dei cretini è sempre incinta – 7

Credevo che il famigerato Club di Roma fosse morto, seppellito sotto la valanga di ridicolo e disprezzo piovuta sul suo primo rapporto sui limiti dello sviluppo, che non conteneva neanche una previsione giusta: invece esiste ancora, attualmente ha sede a Winterthur, possiede ben due presidenti, tali Arthur Kojla e Eberhard von Koerber: due nomi che da soli sono tutto un programma.

Per dire: quel rapporto prevedeva che subito dopo il 2000 le riserve di idrocarburi andassero in esaurimento, e che questo processo si sarebbe compiuto prima del 2020; è noto a tutti, meno che agli adepti al Club e a svariati altri cretini, che le riserve accertate di idrocarburi oggi (siamo nel 2014: lo ricordo a quelli del Club, gli altri lo sanno) sono ai livelli più alti della storia, e assicurano molti decenni ancora di fornitura. Questa castroneria è solo uno degli errori contenuti nel rapporto: enumerarli tutti sarebbe troppo lungo. Bene, questi “signori” si sono riuniti a Bucarest (noto centro internazionale di alta cultura e di economia avanzata) per confermarsi l’un l’altro le previsioni, oltre che sbagliate ormai stantie, a suo tempo prodotte.

Significativamente, il Club di Roma è nato nel 1968: una delle tante fregnacce di quell’anno maledetto e jettatore. Devo notare che dalle notizie ricevute viene confermato che nei 46 anni successivi la madre dei cretini ha prodotto molto: il titolo di questa nota è esatto.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...