La casta dei ladri imbroglioni

Notoriamente in Italia la giustizia non è giusta: le cause principali sono due: la disonestà e/o l’ignoranza dei giudici. Lo stesso giudizio può applicarsi anche agli arbitri delle partite di calcio: lo conferma quello che è successo ieri nella partita Juventus-Roma, finita tre a due con tre rigori assegnati, due dei quali inesistenti e il terzo dubbio, e un gol platealmente viziato da fuorigioco ma convalidato. Dei cinque gol che compaiono nel tabellino, i tre della Juventus non avrebbero dovuto esserci, e dei due della Roma solo uno, quello di Iturbe, è indiscutibile.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...