Due modeste proposte

Appare evidente che una parte non indifferente delle cause della recente – ripetuta e tragica – alluvione di Genova ricada sulla mancata esecuzione dei lavori di sistemazione del territorio, peraltro già finanziati ed appaltati; e sospesi per i ricorsi presentati al TAR da alcune delle ditte soccombenti.

Questa degli appalti sospesi dai ricorsi (molti dei quali temerari) è una vera e propria piaga, che determina ritardi epocali (anche di anni) e forti maggiorazioni di costi per le amministrazioni. D’altro canto non sarebbe giusto, e sarebbe contrario ai principi dell’ordinamento, sottrarre a chi si ritenga danneggiato da un atto amministrativo illegittimo la possibilità di tutelare in giudizio i propri interessi legittimi.

Mi permetto di formulare due modeste proposte per superare questa situazione. Primo: per limitare i ricorsi a quelli che il ricorrente ritenga veramente fondati, bisognerebbe stabilire che il ricorso non possa essere presentato se non previo versamento di una somma significativa e proporzionale al valore della richiesta, che sarebbe restituita in caso di vittoria, e incamerata dall’amministrazione in caso di respingimento.

Secondo: ai TAR e al Consiglio di Stato dovrebbero essere posti dei termini congrui, provvisti di sanzioni in caso di superamento, per emettere la sentenza e per il suo deposito.

Mi rendo conto che per arrivare a questa soluzione occorrerebbe superare molte, anzi moltissime, difficoltà, in primis l’opposizione proveniente dai magistrati, sempre pronti a reagire se gli si chiede di lavorare; ma credo che ne varrebbe la pena: meno ricorsi, e tempi più stretti, varrebbero quasi una finanziaria.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...