Archivio dell'autore: paolotogni

Un dibattito che dura da tempo: che natura ha la Chiesa?

Il dibattito sulla natura e i fini della Chiesa è in corso da molto tempo, almeno da quando l’apostata Martin Lutero, raccogliendo elaborazioni a lui precedenti, propose un modello di Chiesa destrutturata, fortemente legata al potere temporale e da esso … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Impresentabili, democrazia, violenza, legalità

Durante la recente campagna elettorale per le elezioni in Sicilia e a Ostia ho sentito, da parte di politici e giornalisti, un profluvio di parole sugli “impresentabili” presenti nelle varie liste. In questa attività, che come dirò più avanti giudico–antidemocratica … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Elezioni e candidati

Non so se vi interesseranno alcune impressioni che ho riportato da un ascolto piuttosto assiduo delle trasmissioni recenti di politica, in particolare ma non solo sulle elezioni in Sicilia e a Ostia: io le racconto, casomai non le leggerete. Voglio … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Estremista di centro – 2

Nello scrivere l’ultima nota pubblicata mi è rimasta nella penna la spiegazione del titolo estremista di centro; sarà quindi il caso di provvedere all’integrazione. Il perché del “di centro” credo che sia immediato: scontata la critica necessaria alle definizioni geografiche … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

“Cyrano de Bergerac”

È ora che chiami in gioco il mio eponimo, Cyrano Ercole Saviniano signor di Bergerac; ve ne presento, nella traduzione di Mario Giobbe, la parte che rappresenta lo spirito del protagonista e ne fotografa l’animo. Un animo forte e degno, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Estremista di centro

Da alcuni lettori mi giungono domande, variamente formulate, sulla mia posizione politica. Mi perdonino coloro che le hanno formulate, ma, poiché seguo il noto principio aristotelico “amicus Plato, magis amica veritas” con tutte le conseguenze che ne derivano, dovrò essere … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Chiare, fresche et dolci acque

Dante creò la lingua italiana, Francesco Petrarca fu colui che ne limò le asperità e la portò ad essere caratterizzata da mirabile armonia. L’unica critica che mi sento di rivolgere a Ser Francesco è di aver ripiegato la sua poesia, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento